Regione Veneto

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 105 del 02 ottobre 2020 Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Ulteriori disposizioni

Pubblicata il 05/10/2020

 

Pubblichiamo il testo dell’ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 105/2020 e i relativi allegati, in vigore in Veneto fino all’emissione di nuovi provvedimenti in materia.

L’ordinanza prevede, oltre ad alcune misure riguardanti i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, le linee guida per la scuola e le manifestazioni sportive alla presenza di pubblico.

In particolare, gli operatori della scuola, gli alunni e i titolari della potestà genitoriale sono tenuti ad osservare le "Linee di indirizzo per la gestione dei contatti di casi confermati di COVID-19 all'interno delle scuole e dei servizi per l'infanzia" di cui al documento allegato all’ordinanza. Il documento tratteggia le modalità operative da seguire da parte di operatori scolastici, alunni e genitori nelle ipotesi di casi accertati di covid 19 all’interno delle scuole primarie e delle scuole secondarie e i compiti del “referente covid 19 della scuola”

In presenza di un caso confermato nel contesto scolastico, il “Referente COVID-19 della Scuola” comunica al “Referente Scuola del DdP” i contatti scolastici del caso da 48 ore prima a 14 giorni dopo l’inizio dei sintomi nel caso confermato, comprese eventuali attività di intersezione (es. pre/post scuola). Il SISP programma il “Test rapido per la ricerca dell’antigene di SARS-CoV-2” a tutti i contatti individuati al tempo zero. A tal fine i tamponi antigenici nei contatti scolastici potranno essere effettuati direttamente nel contesto della struttura scolastica da parte di un operatore sanitario. L’adesione a tale modalità sarà su base volontaria con acquisizione del consenso da parte del genitore (o tutore legale del minore) anche in forma preventiva rispetto al verificarsi del caso confermato.

In ordine ai campionati nazionali ed altri eventi sportivi in presenza di pubblico viene disposto che, fino al 12 ottobre 2020 compreso, è autorizzato lo svolgimento delle partite dei campionati nazionali previste dai calendari federali, alla presenza di pubblico nel limite massimo di 1000 spettatori in impianti all'aperto e 700 in impianti al chiuso e nel rispetto delle altre disposizioni di cui all'allegato n. 2 all’ordinanza. 

La presenza di pubblico negli eventi sportivi diversi da quelli di cui al punto precedente non può superare il limite massimo di n. 1000 all'aperto e 700 al chiuso.

(V. Allegati)

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Ordinanza Zaia 105_2020.pdf 228.81 KB
Allegato Ordinanza Zaia 105_2020All_1.pdf 338.34 KB
Allegato Ordinanza Zaia 105_2020_All 2.pdf 226.34 KB

Categorie Covid-19

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto