Regione Veneto

Il Segretario Comunale

Il Segretario Comunale

 

E' in corso la procedura per la nomina.
 


Tel:

 

Competenze:

Ai sensi dell'art.12 del vigente Regolamento di organizzazione degli Uffici e dei Servizi:

Art. 12 – Il Segretario comunale
1. Il Segretario comunale provvede ai compiti ed alle incombenze allo stesso attribuite dalle leggi, dallo Statuto e dai Regolamenti. Il Segretario, in particolare, svolge opera di consulenza all'interno dell'amministrazione, in stretto collegamento con il Sindaco e la Giunta comunale al fine di assicurare la correttezza dell'attività amministrativa dell'Ente sotto il profilo della conformità all'Ordinamento giuridico ed alla trasparenza.
2. Il Segretario comunale sovrintende allo svolgimento delle funzioni dei Responsabili di Settore e ne coordina l’attività ed in particolare, esercita le seguenti funzioni:
a. svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti degli Organi di governo dell'Ente e delle Unità organizzative, in ordine alla conformità dell'azione amministrativa alle Leggi, allo Statuto ed ai Regolamenti;
b. partecipa con funzioni consultive, referenti e di assistenza, alle riunioni dei Consiglio e della Giunta Comunale e ne cura la verbalizzazione;
c. roga tutti i contratti nei quali l'Ente è parte ed autentica scritture private ed atti unilaterali nell'interesse dell'Ente;
d. esercita ogni altra funzione attribuitagli dallo Statuto o dai Regolamenti o conferitagli dal Sindaco; e. stimola la collaborazione e il raccordo organizzativo tra i Settori e tra questi e gli Organi politici;
f. promuove la semplificazione amministrativa e il miglioramento organizzativo dell'Ente, secondo le direttive dei Sindaco e di concerto con i Responsabili di Settore;
i. emana direttive in merito ad attività coinvolgenti o riguardanti più Settori o la generalità degli stessi;
j. adotta gli atti relativi alla gestione dei Responsabili di Settori, definisce e corrisponde loro la retribuzione di risultato;
k. relaziona al Sindaco in ordine a inadempienze dei Responsabili di Settore quando da esse derivi grave pregiudizio per l’interesse pubblico, di cui sia venuto a conoscenza, dando comunicazione al Responsabile interessato;
l. è componente del Nucleo di valutazione
p. presiede la Delegazione di parte pubblica per la contrattazione decentrata dei dipendenti e per le relazioni sindacali;
q. cura la gestione simultanea di relazioni interne ed esterne necessarie al conseguimento dei risultati, ponendo particolare attenzione ai processi e ai comportamenti organizzativi;
r. attiva processi di analisi, basati su indicatori di programmazione operativa e gestionale, che permettano di monitorare adeguatamente l'andamento della gestione e delle attività e gli eventuali scostamenti;
s. adotta, di concerto con i Responsabili di Settore, misure organizzative idonee a consentire la rilevazione e l'analisi dei costi e dei rendimenti dell'attività amministrativa, della gestione e delle decisioni organizzative; t. provvede all’organizzazione e alla gestione delle risorse assegnate al proprio ufficio;
u. assolve ad ogni altro compito attribuitogli dal presente Regolamento.

 

torna all'inizio del contenuto