esecuzione opere in cemento armato, normale, precompresso e a struttura metallica

Procedimento amministrativo: esecuzione opere in cemento armato, normale, precompresso e a struttura metallica
Breve descrizione del procedimento esecuzione opere in cemento armato, normale, precompresso e a struttura metallica
Ufficio competente Settore V Edilizia Privata e Urbanistica
Orari di apertura al pubblico
Mercoledì 10,00-13,00
Venerdì 10,00-12,30
Responsabile del Settore Arch. Paolo Antonio Mazzucato
Tel. 049.9804014
urbanistica@comune.stra.ve.it
per ragioni organizzative è consigliato prendere appuntamento
Responsabile del procedimento (se diverso dal Responsabile del Settore)  
Responsabile dell'istruttoria (se diverso dal responsabile del procedimento) Geom. Marina Pavan (ambito Stra)
(Tel. 049.9804015)
mpavan@comune.stra.ve.it
Geom. Giancarlo Giacometti
(ambito S. Pietro di Stra – Paluello)
(Tel. 049.9804016)
ggiacometti@comune.stra.ve.it
Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale, se diverso  
Modalità di ottenimento di informazioni relative al procedimento in corso allo sportello, telefonicamente, via email
Tipo avvio del procedimento Ad iniziativa di parte
Termine fissato dalla legge per la conclusione del procedimento e l'adozione di un provvedimento espresso  
Casi di conclusione del procedimento  
Può concludersi con il silenzio-assenso dell'amministrazione?  
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale a favore dell'interessato, nel corso del procedimento nei confronti del provvedimento finale, ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli Modalità stabilite da:
D. Lgs. 104/2010; L. 241/1990
Normativa di riferimento DPR 380/2001; L. 241/1990
Eventuale spesa prevista Marche da bollo a norma di legge
Soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo Danila Iacometta Tel. 049.9804002
e-mail: affarigenerali@comune.stra.ve.it
Indagini sulla soddisfazione dell'utenza no
Atti e provvedimenti da allegare al'istanza  
Link accesso fac-simile per le autocertificazioni  
Elenco documenti da allegare alla domanda  
Breve descrizione del procedimento amministrativo
La realizzazione delle opere di conglomerato cementizio armato, normale e precompresso ed a struttura metallica, deve avvenire in base ad un progetto esecutivo redatto da un tecnico abilitato, iscritto nel relativo albo e nei limiti delle proprie competenze stabilite dalle leggi sugli ordini e collegi professionali, in modo tale da assicurare la stabilità e sicurezza delle strutture e da evitare qualsiasi pericolo per la pubblica incolumità; anche l’esecuzione delle opere deve aver luogo sotto la direzione di un tecnico abilitato, dotato della relativa competenza ed iscritto nel relativo albo.
Le opere di cui sopra, prima del loro inizio, devono essere denunciate dal costruttore allo sportello unico dell’edilizia, con modalità conformità a quanto disposto dagli articoli 64 e seguenti del DPR 380/2001; nella denuncia devono essere indicati i nomi ed i recapiti del committente, del progettista delle strutture, del direttore dei lavori e del costruttore.
Alla denuncia deve essere allegata la documentazione di progetto, nonché una relazione illustrativa; una copia della denuncia e della documentazione allegata alla stessa, viene restituita al costruttore con il timbro di avvenuto deposito al protocollo comunale.
Analoga procedura devono seguire le varianti, prima di dare inizio alla loro esecuzione; a strutture ultimate, entro il termine di sessanta giorni, il direttore dei lavori deposita presso lo sportello unico una relazione, redatta in triplice copia, sull'adempimento degli obblighi di cui ai commi 1, 2 e 3, esponendo i certificati delle prove sui materiali impiegati emessi da laboratori e indicazioni e prove di carico sui materiali, nonché il certificato di collaudo statico delle opere stesse.
La procedura di esecuzione delle opere di cui sopra è regolamentata dagli articoli 64 e seguenti del DPR 380/2001, ai quali si rinvia per un  maggior dettaglio; la mancata osservanza dei medesimi comporta, oltre ad eventuali fattispecie di reato penale, anche l’adozione di provvedimenti amministrativi quali, ad esempio, la sospensione dei lavori.
Fasi del procedimento
Prima dell’inizio dei lavori
  • ricezione del progetto delle opere di conglomerato cementizio armato, normale e precompresso ed a struttura metallica, depositato al protocollo comunale;
  • verifica della documentazione;
  • eventuale richiesta di chiarimenti e/o integrazione documenti (telefonica, e-mail, forma scritta);
  • istruttoria;
  • archiviazione (qualora non emergano irregolarità);
ovvero
  • verifiche ed accertamenti di approfondimento;
  • apertura fascicolo per perseguimento fattispecie di irregolarità (art. 64 e segg. Del DPR 380/2001);
  • adozione provvedimenti conseguenti al ricorrere delle relativa casistica.
 
Dopo l’ultimazione dei lavori
  • ricezione della documentazione finale relativa alle opere eseguite;
  • verifica della documentazione;
  • eventuale richiesta di chiarimenti e/o integrazione documenti (telefonica, e-mail, forma scritta);
  • istruttoria;
  • archiviazione (qualora non emergano irregolarità);
ovvero
  • verifiche ed accertamenti di approfondimento;
  • apertura fascicolo per perseguimento fattispecie di irregolarità (art. 64 e segg. Del DPR 380/2001);
  • adozione provvedimenti conseguenti al ricorrere delle relativa casistica.
Documenti da allegare all’istanza:
Modulistica:
Link accesso fac-simile per le autocertificazioni:
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti eventualmente necessari: versamento mediante:
  • CCP 13727300 intestato a Comune di Stra Servizio Tesoreria;
  • Bonifico bancario presso Tesoreria Comunale Banca Monte dei Paschi di Siena, Filiale di Stra Piazza Marconi, 26 – 30039 Stra (VE) - IBAN: IT 40 N 01030 36340 000001937979;
  • modalità elettronica, tramite il portale messo a disposizione dalla Regione Veneto denominato MYPAY in relazione ad alcune tipologie di servizi offerti dal Comune e visualizzabili all’interno del portale stesso; link di accesso al servizio: http://www.comune.stra.ve.it/c027039/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/20087 .
Modalità per la presentazione delle istanze
  • a mano oppure a mezzo del servizio postale: presso l’Ufficio Protocollo, sito presso la sede comunale, in Piazza Marconi 21 a Stra; per orari di apertura consultare l’apposita sezione del sito internet comunale;
  • invio a mezzo PEC: protocollo.comune.stra.ve@pecveneto.it;
  • invio a mezzo e-mail: stra@comune.stra.ve.it, in tal caso unitamente a copia di documento di identità del richiedente.
Descrizione File
Nessun documento caricato per la categoria selezionata
torna all'inizio del contenuto