Comune di Stra

Concorso e Borsa di Studio "Cristina Pavesi"

Pubblicata il 06/10/2017
Dal 06/10/2017 al 15/04/2018

CON IL PATROCINIO DELLA COMMISSIONE EUROPEA
Con il Patrocinio del Comune di Stra


Concorso letterario, video ed artistico
per l’assegnazione di quattro
Borse di Studio Cristina Pavesi
 
 
L’Associazione Culturale Mondo di Carta,  il Circolo AUSER Insieme, l’associazione ASD PRO ATHLETIC; la Nazionale Italiana Cantanti, Avviso Pubblico e Libera, Movimento Agende Rosse, l’associazione culturale Patti Chiari, il Corso di Alta Formazione contro le mafie UNIPD, lo scultore Lucio Zatti,  Associazione ANTIMAFIA 2000 di Palermo, Radio 100 Passi di Palermo;  con il Patrocinio Comune di Campolongo Maggiore (Venezia), del comune di Fiesso d’Artico (Ve), Comune di Camponogara (Ve), Comune di Stra (Ve), Unione dei Comuni Città della Riviera del Brenta (Ve), del Comune di Fossò (Ve),  del Comune di Piove di Sacco (Pd),  Città di Venezia, Camera di Commercio di Venezia,  Camera di Commercio di Padova, Osservatorio Veneto sull’Antimafia, Regione Veneto, promuovono la 10^ edizione del Concorso per l’assegnazione di quattro Borse di Studio dedicate a Cristina Pavesi, vittima della mafia del Brenta.

Il CONCORSO HA OTTENUTO QUALE ALTO RICONOSCIMENTO LA MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


BANDO DI PARTECIPAZIONE
10^ Edizione
Aprile 2018

Oggetto: Redazione di un racconto breve in lingua italiana sui temi della mafia e della legalità, redazione di un video breve sul tema della mafia e legalità, e redazione di un’opera artistica di: pittura, scultura, litografia, incisione, tessitura, disegno su stoffa, sempre sul tema della mafia e della legalità.
 
Dimensioni: Il racconto non potrà essere inferiore alle tre pagine dattiloscritte, e superiore alle dieci pagine dattiloscritte. Formato di riferimento della pagina dattiloscritta: 50 righe, 75 battute, carattere Times New Roman 12 pt; il video non potrà superare i 10 minuti e dovrà essere inviato in chiavetta usb;   l’opera artistica potrà essere redatta con qualsiasi materiale purchè non deperibile o pericoloso, e dovrà  avere dimensioni: per scultura per tutto tondo altezza da 30 a 60 cm; per bassorilievo misura minima cm 30 x 40 e misura massima cm 40 x 60; per pittura ad olio od acquerello, grafica e litografia   misura massima 60 x 60: per tessitura misura libera purchè non si superi la dimensione di mtl. 1,5.  Le opere dovranno essere montate su supporti adatti alla loro esposizione.
 
Partecipazione: Possono concorrere i giovani di età compresa tra i 13 (basta che siano compiuti entro l’anno solare) ed i 25 anni (basta che siano compiuti nell’anno solare), di cittadinanza italiana, comunitaria od extracomunitaria purchè frequentanti una scuola qualsiasi di lingua italiana in Italia e all’estero, per video e opere letterarie; le borse di studio artistiche sono riservate ai licei artistici ed alle accademie delle belle arti.
La partecipazione è gratuita. I racconti, i video e le opere artistiche inviati NON VERRANNO RESTITUITI e diverranno di proprietà del Comune di Campolongo Maggiore, del Comune di Piove di Sacco PD, e delle associazioni organizzatrici e le opere artistiche andranno ad arricchire il MUSEO DELLA LEGALITA’, mentre i video andranno ad arricchire la CINETECA DELLA LEGALITA’, che avrà un suo settore all’interno del museo.
La partecipazione al concorso comporta l’automatica implicita autorizzazione alla eventuale pubblicazione dei lavori inviati, all’autorizzazione all’esposizione dei lavori con l’obbligo della citazione dell’autore e del titolo dell’opera, senza che null’altro l’autore o i detentori della legale potestà abbiano a pretendere.
 
Modalità e Termini: Il racconto/opera e video, anonimo, dovrà essere inserito in una busta chiusa, inserita a sua volta in una busta riportante all’esterno la scritta “Borsa di Studio Cristina Pavesi” e con evidenziato l’indirizzo del mittente; l’opera artistica dovrà essere accompagnata da una busta chiusa riportante all’esterno la scritta “Borsa di studio Cristina Pavesi” con evidenziato l’indirizzo del mittente e contenete la domanda di partecipazione al concorso. Gli elaborati, i video o le opere artistiche e le domande di partecipazione al concorso   dovranno pervenire, esclusivamente tramite il Servizio Postale e/o il servizio corriere espresso privato, all’indirizzo della segreteria organizzativa ORIANA BOLDRIN PICCOLO VIA ALTO ADIGE N 89, 30010 Campolongo Maggiore (Venezia) entro e non oltre le ore 12.00 del 15 aprile 2018.
La busta/ pacco dovrà contenere, oltre al racconto, e/o l’opera, che dovrà essere realizzato da un unico autore pena esclusione dal concorso, per il video potrà essere realizzato da un singolo studente o da un gruppo, classe, e dovrà contenere il nome e cognome del Docente di riferimento della classe, il nome dell’Istituto di appartenenza; il modulo di adesione allegato al presente bando.
L’organizzazione non assume alcuna responsabilità per invii che non pervengano all’indirizzo indicato, ovvero pervengano oltre il termine stabilito (fa fede la data del timbro postale o dello spedizioniere).
 
Premi: Al racconto ed al video ed all’opera artistica giudicati migliori da apposite Giurie, verrà riconosciuto un premio di Euro 750,00 = (settecentocinquanta) ciascuno offerti da Nazionale Italiana Cantanti, Autoscuola Sorgato e Colorificio Gottardo di Campolongo Maggiore VE, oltre ad un soggiorno gratuito in albergo di un giorno, esteso anche ad un accompagnatore del vincitore se minorenne, (ESCLUSI ALTRI FAMILIARI), per gli studenti residenti al di fuori della Regione del Veneto. Al racconto, al video ed all’opera artistica classificati al secondo posto verrà riconosciuto un premio del valore di Euro 250,00 = (duecentocinquanta) ciascuno offerti dal Comune di Piove di Sacco (Pd) e dalla BCC di Piove di Sacco PD, ai vincitori classificati terzi sarà consegnata a ciascuno un gioiello offerti da Gioielleria Giraldo Valter di Bojon. Dal primo premio saranno scorporati 200,00 (duecento) euro che saranno consegnati all’Istituto di appartenenza del vincitore per acquisti di materiali didattici vincolati alla cultura della legalità.
 
Le Borse di Studio saranno consegnate esclusivamente ai vincitori che dovranno essere presenti alla premiazione, previa decadenza, effettuata durante l’intera cerimonia, la cena e la festa della legalità programmata per il giorno 9 giugno 2018 h 18,30 a Campolongo Maggiore, della quale sarà dato tempestivo preavviso.
Pubblicazione dei lavori: L’organizzazione si riserva la facoltà di provvedere, a propria cura e spese, nei tempi e nei modi che riterrà più idonei, all’eventuale pubblicazione dei lavori ritenuti più meritevoli.
E’ fatto divieto a chiunque di comunicare agli organi di stampa i nomi dei vincitori prima che ne sia stato fatto avviso agli interessati.
 
TEMI, VIDEO ED OPERE ARTISTICHE DOVRANNO RISPETTARE ALLA LETTERA IL REGOLAMENTO VIGENTE
 
Informazioni: Direzione organizzativa ed informazioni Sig.ra Oriana Boldrin Piccolo, tel. 333.2139482.
 
Campolongo Maggiore li 19/09/2017

Bando, Domanda e Regolamento
si trovano in allegato alla presente news.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato regolamento borsa studio Pavesi 2018.pdf 17.16 KB
Allegato bando concorso Pavesi anno 2018-1.pdf 18.75 KB
Allegato bando concorso Pavesi anno 2018-1domanda.docx 14.33 KB

Facebook Google+ Twitter