Comune di Stra

Il Turismo

Turismo e arte

vedere anche: [http://www.veneto.to] [www.beniculturali.it ] [www.enit.it] [Riviera del Brenta]

Stra, le sue ville

 

Villa Pisani

A Stra sulla riva sinistra del Brenta sorge la più maestosa e ricca fra le ville della Riviera: Villa Pisani.

Commissionata da Almorò Pisani all'architetto Gerolamo Frigimelica, fu terminata nel 1740. La sua costruzione fu voluta a suggello dell'ascesa della famiglia Pisani.
Alvise Pisani, infatti, già ambasciatore in Francia ed in Inghilterra era stato eletto doge del 1735.

Villa Pisani ha visto numerosi personaggi illustri: nel 1782 vi furono i Conti del Nord (Paolo Petrowitz, erede al trono di tutte le Russie, e Maria Teodorovna di Russia); poi re Gustavo III di Svezia.
Fu di proprietà della corona d'Austria e nel 1790 vi fu l'arciduchessa Maria Elisabetta.
Napoleone Bonaparte la acquistò nel 1807.
La famiglia dei Savoia vi soggiornò tra il 1866 ed il 1882.
Infine qui si incontrarono nel 1934 Mussolini ed Hitler.
Oggi sede di un museo nazionale.

 

Per maggiori notizie ed informazioni visitate il sito ufficiale di Villa Pisani:

http://www.villapisani.beniculturali.it/

 

 

Villa Foscarini

Altra importante villa di Stra, situata sulla riva sinistra del Benta in località Fossolovara, è Villa Foscarini.

Costruita fra il 1617 ed il 1635 è una villa degna della posizione sociale raggiunta dalla famiglia Foscarini che vantava tra i suoi componenti valorosi capitani e procuratori della Serenissima.

Ispirata agli schemi delle ville che Andrea Palladio e Vincenzo Scamozzi stavano realizzando in zona in quello stesso periodo ed alle opere del giovane Baldassarre Longhena, è caratterizzata da un alto pronao a quattro colonne di ordine ionico sormontato da un timpano coronato da tre statue secentesche e da alti pinnacoli posti sul tetto a simbolo del secolo dei Lumi.

 

Per maggiori notizie ed informazioni visitate il sito ufficiale di Villa Foscarini:

http://www.villafoscarini.it/